Come sono gli italiani visti dagli stranieri?

Come ci vedono dall'estero? Quali sono le caratteristiche che impressionano quanti mettano piede per la prima volta sulla nostra cara penisola, entrando in contatto con le nostre, tutte italiane, abitudini? Se lo sono chiesti quelli di whenonheart.net, che hanno stilato una classifica delle 10 cose capaci di colpire e stupire il turista straniero in terra d'Italia. Ne esce un bel quadretto, che può essere utile a chi possieda una struttura ricettiva per decifrare quello sguardo interdetto che si è stampato in faccia all'ospite straniero di ritorno da una passeggiata.

1) IL RUMORE - Al primo posto troviamo la confusione, il rumore. La sorpresa è assicurata per lo straniero che si trovi in mezzo a una flotta di persone che va in giro canticchiando, parlando al telefono, litigando o strillando mentre si attacca al clacson della macchina, come appunto succede sempre. Siamo rumorosi, e basta sedersi in un qualsiasi vagone di treno per rendersene conto. Alla faccia di tutte le vocine che chiedono di abbassare i toni della voce e le suonerie varie...

2) LE PORTATE A TAVOLA – Dimenticatevi il fast food e i piatti unici, in Italia se non ci si siede per mangiare primo, secondo, contorno, dolce e caffè non si è nessuno, mettono in guardia sul sito. E se per qualche turista potrà sembrare strano mangiare prima gli spaghetti e poi le meatballs (polpette), basterà sentire il sapore di ognuno dei due piatti per capire come mai abbiamo questa “strana” tendenza, che ci distingue nel mondo.

3) LA COLAZIONE NON SALATA – Colpisce lo straniero anche la nostra colazione, intesa come la prima della giornata. Fa strano che non ci siano uova, prosciutto o pancetta, come è d'abitudine in molti paesi che ci inviano i loro turisti. Il consiglio che danno a quanti non ce la potessero proprio fare ad accettare questa abitudine, è quello di fare colazione in albergo. Altrimenti toccherà fare la bocca a cappuccino e cornetto.

Colazione al bar - foto dell'utente flickr jedydjah

Colazione al bar - foto dell'utente flickr jedydjah

4) IL GESTICOLARE - “L'Italia non sarebbe l'Italia senza gli italiani, e gli italiani non sarebbero tali senza gesticolare”, è la sentenza del sito. Accompagniamo sempre con gesti delle mani quello che diciamo, e la cosa colpisce quanti non ci siano abituati. Basta poi spingersi verso sud per accorgersi di come il fenomeno aumenti in maniera direttamente proporzionale ai chilometri percorsi. Provare, per credere!

5) LA DEVOZIONE ALLA FAMIGLIA – Non abbiate paura, si parla della famiglia tradizionale, nessun riferimento alle nostre ben conosciute associazioni criminali. Il turista straniero rimane colpito dal nostro attaccamento ai bambini, che sono spessissimo accettati ovunque anche se procurano un aumento sconsiderato dei decibel e della confusione in qualsiasi ristorante o locale. Il sito fa anche notare quanto gli italiani siano mammoni, tanto da vivere con mamma fino a ben oltre la maggior età... ma davvero riusciamo a farci scoprire già alla prima visita da parte di un turista?

Famiglia - foto dell'utente flickr Mario Mancuso

Famiglia - foto dell'utente flickr Mario Mancuso

6) IL TRAFFICO IMPAZZITO - “Pensateci bene prima di affittare un'automobile”, ammoniscono i compilatori della classifica. Si perché per quanti non fossero avvezzi alle abitudini al volante degli abitanti della penisola, questo potrebbe rappresentare un vero shock. Sorpassi da entrambe le parti, automobili sempre troppo vicine, in quella che agli occhi di un turista non abituato può sembrare una vera e propria giungla. Alcuni sondaggi, in effetti, ci danno come i peggiori guidatori di tutta Europa. Sarà un complotto?

Traffico - foto dell'utente flickr Uberto

Traffico - foto dell'utente flickr Uberto

7) ABBRACCIARSI E TOCCARSI – Per le culture più freddine, il fatto che noi italiani siamo così affettuosi può rappresentare un elemento di disturbo. Ci baciamo spesso, ci abbracciamo, ci prendiamo per mano mentre parliamo e stiamo tutti appiccicati in autobus o metropolitana senza apparentemente tradire alcun fastidio. Insomma, quella pacca sulla spalla che avete dato 5 anni fa in segno di buon augurio al turista svedese che vi aveva chiesto dove fosse piazza di Spagna, lui di certo se la ricorda ancora.

8) NEGOZI CHIUSI NELLA PAUSA PRANZO – A quanto pare colpisce il turista straniero il fatto che una parte degli esercizi commerciali sia chiuso durante la pausa pranzo. Sul sito si ricorda a quanti volessero uscire a fare shopping alle 2 del pomeriggio di mettere in conto il fatto di poter trovare chiusi alcuni negozi. Certo questo varia da località a località, ma quanti di questi turisti si metteranno a fare shopping alle 2 in estate?

9) IL CAFFE' – Scordartevi Starbucks o i beveroni a cui siete abituati, cari turisti stranieri. Qui da noi si beve l'espresso, e basterà dire “caffè” per vederselo materializzare nella tazzina. Una cosa che può davvero colpire il turista alle prime armi può essere la tariffa che qualcuno applica per gustarselo seduti al tavolino. Ma questa è davvero un'altra storia...

10) LA FLEMMA – L'ultima delle cose che colpiscono lo straniero è la flemma degli italiani. Che se la prendono con calma, senza affannarsi troppo. Che spendono tre ore seduti per un pranzo in compagnia. Che arrivano mezz'ora in ritardo senza crearsi alcun problema. Slow per virtù o per necessità, poco importa. Siamo lenti, e spesso ci crogioliamo nella cosa, godendoci quanto di bello e di buono abbiamo intorno.

12 replies
  1. lefalsita
    lefalsita says:

    Da quello che vedo io e le mie esperienze posso dire che gli italiani, non tutti, ma la maggior parte sono vigliacchi, bastardi, egoisti.
    Per gli affari sono solo gran figli di puttana , la carriera in italia e’ solo per i mafiosi! E poi dicono e parlano male dei russi. Ma che i russi buttassero una bomba atomica a chi si merita.
    Fate incazzare i russi, vediamo cosa succede.
    L’Italia fa schifo perché c’e gente come sopra citata. E’ da un anno che ho una proposta per abitare all’est. Ci penserò se andare via da qua. Ma se vado via da Italia vuol dire che nordici, occidentali etc… sono solo una razza schifosa! Italia ci sono solo puttane… Frocioni…lecchini, vigliacchi, bastardi, non tutti, ma maggior parte si.
    Lo dicono tutti. Lo posso dire io. Meno male che nei forum sanno tutto all’est.
    Gli Sporchi ricchi italiani che hanno impestato il mondo del loro schifo e nullità. Vadino in rovina , compreso occidentali e nordici. Ora ho capito tutto. Hanno ragione quelli dell’est a parlare male di noi. In tv solo vigliacchi, in affari solo vigliacchi, tutti tra di loro. Italia, occidentali, nordici.. Viso bello ma falsi dentro . Non sarò mai contro la Russia. W la Russia, almeno loro non li vedi a fregarsi a vicenda tra loro.
    Perché non e cosi? Be non ci perdo niente se vado via da sto stato. Chi se ne frega. Speriamo che non tutti gli italiani siano così, altrimenti passiamo dolo pensare che non avete salvezza…! Saluti.

    Rispondi
    • GUAL
      GUAL says:

      MADONNA..che tristezza che mi fa leggere una sfilza di cazzate scritte male..prima.di insultare il mondo fatti un giro intorno…chissà che non sia tu che sei rimasto all’età delle pietre..( che comunque si dice della pietra!)..studiati un po’ di italiano che fra condizionali e congiuntivi sei messo un po’ maluccio..ma.forse sai il russo..e cmq mi piacerebbe sapere che cosa hanno in comune vigliacchi e froci! Non ho parole!

      Rispondi
    • Duotian
      Duotian says:

      Pss.. Ti dico un segreto…. in ogni angolo della Terra abitata da essere umani troverai questi tipi di persone, è nella nostra natura.

      Rispondi
    • leoluca
      leoluca says:

      ma xke non la finisci di scassarci la minkia e non ti ammazzi??anche col gas va bene!??
      e x favore non mettere al mondo mostri…
      di gente come te MANCO IL SEME DEVE RESTARE!!!

      (commento abbastanza moderato dalla redazione… niente offese please!)

      Rispondi
  2. lefalsita
    lefalsita says:

    A che serve poi scrivere. Vedremo infatti…
    Quando vediamo che tutto è tranquillo vuol dire che sta per succedere qualcosa all’improvviso. Di brutto, e vi sta bene.
    La cosa più schifosa è vivere con gente falsa.
    Noi facciamo solo ridere vero? Si certo arrabbiarsi facciamo ridere vero? Criticare facciamo ridere vero ? A me non me ne frega niente, Ma i russi sono abbastanza perplessi di tutto ciò.

    Non dimenticherò le mie esperienze, che hanno fatto capire ai Russi che io sono stato trattato così solo perché non appartengo alle famiglie di vigliacchi, bastardi, false facce, lussurriosi etc. Cos’è? E la società che ci ha insegnato a essere cosi.? Essi troppa tv, troppo gossip di merd..troppa lussuria.., troppi raccomandati…, troppi vigliacchi…, etc… credo che certi hanno capito tutto… Quelli come voi… Dico solo’ vergognatevi! Fate solo schifo! In tanti lo dicono… Troppo schifo come sopra citato… Non pensavo che l’uomo cose cosi cretino… Avremo il tempo per tornare all’era delle pietre… Continuate così. Tanto abbiamo capito tutto…

    Rispondi
  3. Italia e.
    Italia e. says:

    Vai a leccare il culo all’estero dato che ti lamenti del 90 % dell’Italia. Schiavo di merda! Sputi in faccia anche alle tue generazioni. Sangue del tuo sangue. Lucida merda! Ma sticazzi della Russia! Luridooooo schifoso. Ti morirai di fame e inizierai a dare il culo nei bordelli dell’est. I vermi scappano…

    Rispondi
  4. Fra
    Fra says:

    Fogna slava bolscevica.. vattene in Russia magari a fare il minatore e poi fare la fila per un pezzo di carne..

    Rispondi
  5. Spartaco
    Spartaco says:

    Se invece che per arrabbiarvi l’uno contro l’altro, usaste anche soltanto un poco di questa verve che possedete per migliorare l’Italia, comportandovi civilmente, così come accade in altri paesi esteri, invece da farvi da scaricabarile per il peggioramento della situazione attuale sul suolo italiano, sareste certamente più colti, più istruiti e più onesti di quello che siete.

    Rispondi
  6. Ale
    Ale says:

    Salve, io sono una ragazza cilena sposata con italiano del nord e devo dire che non ne ho buone opinioni da voi italiani…quando mi sono trasferita in Italia la gente é stata molto cattiva, tanto così che ho dovuto ritornare al mio paese con mio cuore pieno di tristezza. La gente li a Lombardia é troppo negativa, mai una parola pensando al bene, sempre sputanando su tutto e tutti, guardando il bicchiere mezzo vuoto e Piangendo la miseria avendo tutto è non sono né anche capaci di dare una mano a la sua stessa sangue :/ Mai visto quello che dicono della devozione alla famiglia invece ho visto solo freddezza è desunione, gente litigando dalla mattina alla sera..Davvero io avevo pensato che voi sarebbero diversi o magari ho tenuto mala sorte non so. Mi sento talmente disillusa, spero che la vita mi porti ad conocere la vera Italia e agli veri italiani perché l’Italia é un paese meraviglioso!! Scusate se il mio italiano non è così buono. Tanti saluti

    Rispondi

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *